La colpa non è solo dell’utonto

Premetto subito che non ho nulla contro Fastweb, anzi; è il mio provider preferito e questo post cita Fastweb solo come esempio.

Ho notato che Fastweb invia SMS contenenti link al proprio sito. Questa modalità di comunicazione non è a mio avviso corretta, soprattutto perché tende a educare male i propri utenti.

Dato che sappiamo bene come l’utente tenda a non capire chi gli stia scrivendo ed allo stesso tempo ami cliccare in modo compulsivo su qualsiasi link gli compaia, penso che sarebbe il caso di evitare di inviare link che rafforzino questa tendenza insana.

Penso che sarebbe più saggio impegnarsi a non inviare mai link ai propri utenti e ricordare questo agli stessi, magari chiudendo ogni comunicazione con una frase tipo “Ricordati che non ti invieremo mai link, quindi non dovrai mai aprire link che pensi possano arrivarti da noi”. Almeno in caso di incidente si potrò dire al cliente “te l’avevamo detto”.

Ovviamente per poter smettere di inviare link ai propri utenti si renderà necessario avere un sito internet funzionante e soprattutto con un motore di ricerca che faccia il proprio mestiere.